La ricerca permette di accedere alle informazioni sulle mostre promosse dall’Istituzione oltre alle Quadriennali d’arte. Si tratta di un centinaio di esposizioni che si sono svolte in Italia e all’estero a partire dagli anni Cinquanta. La scheda di ciascuna mostra rinvia anche agli artisti partecipanti e ai materiali documentari conservati nel nostro Archivio Biblioteca. Il primo campo consente una ricerca libera. In alternativa si può selezionare una mostra dall’elenco.

titolo
  • Gravura abstracta italiana
sede
  • Lisbona, Galeria de exposicoes temporarias (Fondazione Calouste Gulbenkian)
data
  • novembre 1979
 
organi e commissioni
  • Comitato esecutivo:
    Fortunato Bellonzi, Maddalena Capotondi, Jacopo Recupero.
descrizione
  • L'esposizione, con 36 artisti e massimo 5 opere ciascuno, viene organizzata dalla Quadriennale su incarico dei ministeri italiani degli Affari esteri e dei Beni culturali e ambientali. La mostra fa seguito a un ciclo di esposizioni organizzate dalla stessa Quadriennale e dedicate alla grafica italiana figurativa contemporanea.
catalogo
  • Grafica italiana astratta - museo di arte moderna, Haifa, 1980, Catalogo bilingue (italiano-israeliano) relativo alla mostra di grafica italiana astratta tenutasi presso il Musoe di arte moderna di Haifa nei mesi di novembre e dicembre 1980. (1)
  • Myriam Manzella (a cura di), Gravura abstracta italiana, Galeria de exposicoes temporarias, Lisboa - novembro de 1979, Manuel A. Pacheco, Lda. Lisbona, 1979, Catalogo della mostra di grafica italiana astratta contemporanea tenutasi presso la Galeria de exposicoes temporarias della Fondazione Calouste Gulbenkian nel novembre 1979. (2)
note
  • La mostra si terrà successivamente presso il Museo di arte moderna di Haifa, nei mesi di novembre e dicembre 1980, col titolo italiano di "Grafica italiana astratta".