where to buy provigil in bangkok where to buy promethazine with codeine cough syrup trazodone 50 mg street price buy metformin 500 mg online where to buy xenical australia
 

Sono pervenute le seguenti richieste di chiarimento, di cui si pubblicano le relative risposte:

 

  • Al Premio AccadeMibac sono consentite tutte le tecniche e linguaggi artistici? Possono partecipare opere video e cortometraggi?
    Sarà il curatore della mostra del Premio AccadeMibac a decidere l’impostazione dell’esposizione e concordare con i singoli artisti selezionati la scelta dell’opera che li rappresenterà.
    Ciò premesso, il Regolamento del Premio non prevede limitazioni alle tecniche e ai linguaggi espressivi che si osservano nelle arti visive contemporanee.
    Pertanto, le Accademie potranno presentare la candidatura di artisti la cui ricerca è incentrata sulla videoarte.

  • Per la partecipazione al bando, le candidature devono contenere anche un progetto di un’opera da esporre o basta il portfolio dello studente?
    In base al Regolamento del Premio AccadeMibac (paragrafo 3.2, pagina 2) le candidature da parte delle Accademie devono contenere: il Modulo di adesione a firma del Direttore, una lettera motivazionale dell’artista, una copia di un documento di identità dell’artista, il CV dell’artista, il portfolio dell’artista, eventuali link che hanno riguardato l’artista, il Modulo di accettazione delle condizioni di partecipazione al Premio firmato dall’artista candidato. Pertanto, le candidature non devono contenere il progetto dell’opera da esporre.

  • Il tema della mostra quale sarà?
    La preparazione della mostra è affidata a un Curatore, componente della Commissione selezionatrice, che ha il compito di elaborare il concept della mostra e definire, in accordo con gli artisti selezionati, l’opera che li rappresenterà (paragrafo 6.1, pagina 3). Sarà pertanto il Curatore a decidere l’impostazione della mostra e il suo eventuale tema.

  • Quali sono i limi di grandezza delle opere da esporre per la mostra di ottobre 2020?
    In base al Regolamento (paragrafo 6.3, pagina 3), l’opera, concordata dall’artista con il Curatore, deve rispettare i limiti strutturali e di accesso alla sede espositiva, che saranno comunicati all’artista in sede di invito entro il mese di ottobre 2019.

  • La candidatura deve essere inviata dalla mail dell’Accademia o del Direttore dell’Accademia oppure può essere inviata da quella del partecipante stesso?
    Il Regolamento del Premio (paragrafo 3.3, pagina 2) prevede che le candidature da parte delle Accademie vengano inoltrate all’indirizzo PEC della Quadriennale di Roma (quadriennalediroma@pec.it). Pertanto, le candidature devono provenire necessariamente dall’indirizzo PEC dell’Accademia.

  • Al Premio AccadeMibac possono partecipare anche ex diplomati?
  • Possono essere candidati al Premio AccadeMibac non solo gli iscritti ma anche i diplomati under 28 da una Accademia di Belle Arti statale o privata legalmente riconosciuta. Si evidenzia che per under 28, ai fini del Premio, si intendono gli artisti nati entro il 31 dicembre 1991.

  • Nel modulo di adesione per artisti si legge che deve essere il Direttore dell’Accademia a firmare, con Direttore si intende il direttore generale o può andare bene anche il Direttore del Dipartimento di Arti Visive?
  • La proposta della candidatura può certamente provenire dal Direttore del Dipartimento di Arti visive, ma il modulo deve essere sottoscritto dal Direttore della Accademia.

  • Esiste un modulo da presentare alla propria Accademia di provenienza per candidarsi? Bisogna aspettare una convocazione dalla stessa o è possibile mandare la propria candidatura semplicemente spedendo i documenti già disponibili sul sito?
  • Il Regolamento del Premio non prevede disposizioni circa la selezione interna delle singole Accademie. Ogni Accademia sarà libera di organizzare la selezione dei suoi tre studenti e/o diplomati under 28 come ritiene più opportuno. Pertanto, la candidatura dell’artista potrà essere inoltrata spedendo i documenti già disponibili sul sito direttamente a un docente o al Direttore della Accademia di provenienza. Sarà l’Accademia che avrà cura di inoltrare le candidature all’indirizzo PEC: quadriennalediroma@pec.it

  • Nel Modulo di adesione mi viene richiesto la compilazione da parte del Direttore dell’accademia, non avendo più contatti come posso risolvere il problema?
  • Le suggeriamo di riprendere contatti con qualche ex docente e di ovviare in questo modo al problema. Il Regolamento del Premio prevede che siano le Accademie a inoltrare le candidature tramite PEC. Pertanto, non potranno essere accettate autocandidature da parte del singolo artista.

  • Qual è il tema delle opere da inviare?
    Il Regolamento del Premio AccadeMibac non prevede l’invio di alcuna opera nella fase di candidatura degli artisti da parte delle Accademie. Per gli artisti candidati, le Accademie devono mandare: la lettera di motivazione da parte dell’artista, copia documento di identità, CV dell’artista, portfolio dell’artista, inteso come documentazione sull’attività già svolta (foto di opere già realizzate, testi su mostre o premi o residenze, ecc) oltre ai moduli indicati nel Regolamento (paragrafo 3.2, pagina 2).

  • All’interno del portfolio ci devono essere opere inedite?
    Il portfolio è inteso come una documentazione sull’attività già svolta dall’artista (foto di opere già realizzate, testi su mostre o premi o residenze ecc). È uno strumento atto ad aiutare la Commissione selezionatrice a capire la sensibilità, il punto di arrivo e la tipologia di lavoro dell’artista candidato. Pertanto, il portfolio non dovrà contenere opere inedite.

  • Possono partecipare al bando le persone nate nel 1991? Io ad esempio sono nata nel mese di giugno nel 1991, posso applicare? 
    Ai fini del Premio AccadeMibac (vedi paragrafo 3.1, pagina 1 del Regolamento) vengono intesi per under 28 gli artisti nati entro il 31 dicembre 1991. Pertanto, essendo lei nata nel giugno 1991, la sua Accademia di appartenenza potrà certamente inoltrare la candidatura.

  • Quanto deve essere lungo e in che lingua va prodotto il portfolio in oggetto al bando? C’è un limite di pagine e immagini? 
    Le Accademie, per poter candidare un artista al Premio AccadeMibac, devono presentare tutta la documentazione esclusivamente in lingua italiana. Non vi è un limite né di pagine né di immagini per il portfolio, purché gli allegati del messaggio non superino il peso complessivo di 20 Mega Byte.