Fondi librari

  • Biblioteca della Quadriennale

    Principale nucleo librario dell’Istituzione di circa 35.000 volumi. Cataloghi di mostre collettive e personali di artisti del XX e XXI secolo, saggi e oltre 200 testate d’arte. Una ventina gli abbonamenti attivi con periodici specializzati. ACCEDI AL CATALOGO ONLINE
  • Fondo Bianca Attolico Lucherini

    Primo nucleo della biblioteca d’arte contemporanea della collezionista romana pervenuto alla Quadriennale. Circa 600 volumi sulle ultime generazioni di artisti italiani e stranieri e sui grandi protagonisti dell’arte del Novecento. ACCEDI AL CATALOGO ON LINE
  • Fondo Luigi Paolo Finizio

    Riflette il particolare interesse dello storico e critico d’arte per l’astrattismo, soprattutto nei suoi sviluppi nel Centro-Sud Italia tra gli anni ’60 e ’80. In tutto, poco più di 1000 volumi conservati in ordine alfabetico. ACCEDI AL CATALOGO ONLINE
  • Fondo Antonello Trombadori

    È una parte della biblioteca d’arte di Trombadori, donata dal figlio Duccio. Riflette il particolare interesse per Guttuso e più in generale per il realismo, la Scuola romana, l’arte russa dalle avanguardie fino agli artisti dissidenti. In tutto circa 2000 volumi. ACCEDI AL CATALOGO ONLINE
  • Fondo Lorenza Trucchi

    Primo nucleo della biblioteca della studiosa pervenuto alla Quadriennale. Circa 3000 volumi, tra cui cataloghi delle gallerie italiane tra gli anni ’50 e ’70 dall’Obelisco alla Tartaruga, dall’Attico alla Marlborough, dal Milione allo Studio Marconi. ACCEDI AL CATALOGO ONLINE
  • E ancora…

    Hanno contribuito all’incremento della Biblioteca le donazioni di: Archivio Mario Quesada, Incontri internazionali d’arte, Laura Cherubini, Sigismondo De Bartolomeis, Anna Finocchi, Flaminio Gualdoni, Daniela Lancioni, Luisa Laureati, Paola Mola, Elena Pontiggia, Fabio Sargentini.