orari
l’ArBiQ è aperto nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 9.10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30 (venerdì fino alle ore 17). E’ chiuso nelle festività riconosciute dalla legge e nel mese di agosto. In casi straordinari potranno essere disposte chiusure che saranno comunicate con la massima tempestività possibile attraverso il sito internet della Fondazione

accesso
la sala studio è aperta a chiunque abbia necessità di consultare i fondi documentari conservati. Non sono necessari né un appuntamento né una lettera di presentazione. Si chiede solo di aver compiuto diciotto anni e di esibire un documento d’identità

assistenza
l’Archivio Biblioteca dispone di una sala di consultazione dove è attivo un servizio gratuito di orientamento alla ricerca

riproduzione documenti per fini di studio
l’ArBiQ offre un servizio di riproduzione fotostatica e digitale dei documenti. La riproduzione a fini di studio è autorizzata dal Responsabile, su presentazione di un modulo prestampato. Il richiedente è tenuto a sottoscrivere un impegno relativo alla non divulgazione, diffusione o vendita al pubblico delle riproduzioni ottenute

riproduzione documenti per pubblicazione
la pubblicazione di documenti conservati dall’ArBiQ deve essere autorizzata dal Responsabile, previa presentazione di richiesta scritta su modulo prestampato che riporta anche le condizioni per la pubblicazione

prestito locale
non è previsto il servizio di prestito locale

fornitura documenti (DD)
il servizio fornitura documenti è riservato alle biblioteche afferenti al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), alle biblioteche di Università e di enti di ricerca italiani. Le modalità del servizio sono riportate nel Regolamento DD

prestito per mostre
i documenti dell’ArBiQ possono essere concessi in prestito per mostre o attività culturali organizzate da altre istituzioni. L’autorizzazione al prestito è concessa della Fondazione previo nulla osta della Soprintendenza archivistica per il Lazio. Le condizioni sono descritte nel Regolamento di prestito per mostre

ricerche commissionate dall’esterno
l’Archivio Biblioteca si riserva la facoltà di esaminare e accettare le richieste di ricerca commissionate a distanza da utenti impossibilitati a raggiungere la sede dell’ArBiQ. Il servizio comporterà una spesa a carico del committente, oltre ai costi di riproduzione e spedizione di documentazione a domicilio. Per il servizio verranno predisposti preventivi ad hoc. Si ribadisce comunque che l’accettazione delle richieste è subordinata alla valutazione del Responsabile