In questa sezione si accede alle informazioni sulle Quadriennali d'arte, dalla prima del 1931 alla quindicesima del 2008. La scheda di ciascuna mostra rinvia anche agli artisti partecipanti e ai materiali documentari conservati nel nostro Archivio Biblioteca. Il primo campo consente una ricerca libera. In alternativa si può selezionare una mostra dall'elenco.


titolo
  • Prampolini dal Futurismo all'Informale
sede
  • Roma, Palazzo delle Esposizioni
data
  • 25 marzo - 25 maggio 1992
 
organi e commissioni
  • Presidente: Giuseppe Rossini

    Segretario generale: Giuseppe Gatt

    Consiglio di amministrazione: presidente, segretario generale, Luigi Lambertini, Sandra Orienti, Andrea Volo, Bruno Zevi.

    Coordinamento allestimento: Paolo Quagliani.

    Comitato scientifico:
    Enrico Crispolti, Giuseppe Gatt, Flaminio Gualdoni, Jurgen Hurten, Anna Maria e Massimo Prampolini, Rosella Siligato, Maria Elisa Tittoni.

    Cura della sezione teatro: Giovanni Lista.

    Cura della sezione cinema: Mario Verdone con la collaborazione di Elisabetta Bruscolini.

    Cura della sezione grafica: Gabriella de Marco.
descrizione
  • Nel marzo 1992 viene varata la XII Quadriennale e contestualmente viene inaugurata la prima delle iniziative legate alla mostra: la mostra storica dedicata a Enrico Prampolini: "A poco più di trent'anni dall'unica grande retrospettiva pubblica di effettivo rilievo, realizzata da Palma Bucarelli alla Galleria Nazionale d'arte Moderna a Roma nel 1961, ecco finalmente un'assai attesa, adeguata, ampissima rassegna che ricostituisce comparativamente i molteplici aspetti della quasi emisecolare, straordinariamente intensa attività creativa, quanto di riflessione teorica e di attività critica e pubblicistica, di Enrico Prampolini".
    dall'introduzione al catalogo, "Prampolini a tutto campo", di Enrico Crispolti.
catalogo
  • E. Crispolti (a cura di), con la collaborazione di R. Siligato,Prampolini dal Futurismo all'Informale, Roma, Edizioni Carte segrete, 1992, pp. 520
artisti partecipanti