La ricerca permette di accedere alle informazioni sulle mostre promosse dall’Istituzione oltre alle Quadriennali d’arte. Si tratta di un centinaio di esposizioni che si sono svolte in Italia e all’estero a partire dagli anni Cinquanta. La scheda di ciascuna mostra rinvia anche agli artisti partecipanti e ai materiali documentari conservati nel nostro Archivio Biblioteca. Il primo campo consente una ricerca libera. In alternativa si può selezionare una mostra dall’elenco.

titolo
  • Exposition des lauréats de la VIème Quadriennale d'art de Rome
sede
  • Bordeaux, Galérie des beaux arts
data
  • 10-20 gennaio 1953
 
organi e commissioni
  • Comitato organizzativo:
    Pietro Quaroni, Jacques Chaban-Delmas, Bartolomeo Migone, Guglielmo De Angelis D'Ossat, Antonio Baldini, Antonio Scaduto Mendola Di Fontana Degli Angeli, Yves Renouard, Valerio Mariani, J.M. Gay.

descrizione
  • La mostra, già tenuta a Pisa, viene organizzata a Bordeaux su richiesta e a cura della locale Associazione culturale "Dante Alighieri" e costituisce la prima tappa francese del ciclo di esposizioni dedicate agli artisti premiati alla VI Quadriennale. Il Ministero degli affari esteri sponsorizza e sovrintende l'iniziativa con il placet del Ministero della pubblica istruzione che tuttavia subordina il proprio assenzo alla costituzione di un apposito Comitato.
catalogo
  • Renzo Frattarolo (a cura di), Exposition des lauréats de la VIème "Quadriennale" d'art de Rome organisée sur l'initiative de la "Dante Alighieri" de Bordeaux, De Luca Editore, Roma, 1953, Catalogo della mostra tenuta a Bordeaux, presso la Galérie des beaux arts, dal 10 al 20 gennaio 1953. Lo stesso catalogo venne utilizzato per le successive tappe francesi della stessa esposizione (Nantes, Montpellier, Marsiglia, Mentone, Grenoble, Strasburgo, Chambery e Tolosa) nonchè, con copertina tradotta in italiano, per quella conclusiva di Siena.
    (1)
note
  • La mostra si terrà poi nelle seguenti città:
    Nantes, presso lo Chateaux des ducs de Bretagne, dal 30 gennaio al 10 febbraio 1953; Montpellier, presso il Musée Fabre, dal 20 al 28 febbraio 1953; Marseille, presso il Palais Longchamp, dal 7 al 20 marzo 1953; Mentone, presso il Kursaal, dal 28 marzo al 12 aprile 1953; Grenoble, presso la Scuola di architettura e arti decorative, dal 16 al 30 aprile 1953; Strasbourg, presso il Museo delle belle arti Chateaux de Rohan, dal 6 al 25 maggio 1953; Chambéry, presso il Museo della città, dal 30 maggio al 5 giugno 1953; Toulouse, presso il Musée des Augustin, dal 10 al 27 giugno 1953.
    NB. La foto allegata è relativa all'esposizione di Nantes.