La ricerca permette di accedere alle informazioni sulle mostre promosse dall’Istituzione oltre alle Quadriennali d’arte. Si tratta di un centinaio di esposizioni che si sono svolte in Italia e all’estero a partire dagli anni Cinquanta. La scheda di ciascuna mostra rinvia anche agli artisti partecipanti e ai materiali documentari conservati nel nostro Archivio Biblioteca. Il primo campo consente una ricerca libera. In alternativa si può selezionare una mostra dall’elenco.

titolo
  • Contemporary Italian Sculpture
sede
  • Auckland, City Art Gallery
data
  • settembre 1965
 
descrizione
  • La mostra di scultura italiana, comprendente lavori per la maggior parte in bronzo, viene pensata e realizzata come tour espositivo facente tappa nelle maggiori città della Nuova Zelanda, prima tra tutte Auckland. E' organizzata dalla Quadriennale di Roma per il Queen Elizabeth II Arts Council, sponsor dell'iniziativa, su invito del direttore della City Art Gallery di Auckland. Necessariamente limitata nel numero e nelle dimensioni delle opere, è tuttavia indicativa degli orientamenti e delle personalità più note e originali della scultura italiana contemporanea, nonchè delle sue caratteristiche peculiari. Vengono acquistati da istituzioni pubbliche neozelandesi un lavoro di Somaini e uno di Mascherini.
catalogo
  • Fortunato Bellonzi (testo di), Contemporary Italian Sculpture, a Queen Elizabeth II Arts Council exhibition - Auckland, Wellington, Christchurch, Dunedine. September-January, 1965-66 , 1965, Catalogo della mostra "Scultura italiana contemporanea", tenutasi in Nuova Zelanda, nelle città di Auckland, Wellington, Christchurch e Dunedine, dal settembre 1965 al gennaio 1966. (1)
note
  • L'esposizione sarà successivamente trasferita a Wellington, dove verrà inaugurata presso la National Art Gallery il 15 ottobre, a Christchurch, dove aprirà il 27 novembre presso la Canterbury Society of Arts Gallery, e infine farà tappa a Dunedine, nei locali dell'Art Gallery, dal 19 dicembre. L'Arts Council sponsorizza l'intero tour.