La ricerca permette di accedere alle informazioni sulle mostre promosse dall’Istituzione oltre alle Quadriennali d’arte. Si tratta di un centinaio di esposizioni che si sono svolte in Italia e all’estero a partire dagli anni Cinquanta. La scheda di ciascuna mostra rinvia anche agli artisti partecipanti e ai materiali documentari conservati nel nostro Archivio Biblioteca. Il primo campo consente una ricerca libera. In alternativa si può selezionare una mostra dall’elenco.

titolo
  • I Multipli en la escultura italiana contemporanea
sede
  • Città del Messico, Museo de arte moderno
data
  • 21 aprile-12 giugno 1983
 
organi e commissioni
  • Comitato Tecnico della Mostra:
    Enzo Carli, Jacopo Recupero, Fortunato Bellonzi, Maddalena Capotondi.
descrizione
  • La mostra, con 81 opere per lo più in metallo di dimensioni non superiori ai 50 cm, viene dedicata ai "multipli" come genere della plastica italiana contemporanea. Con 29 artisti e non più di tre lavori ciascuno, è organizzata dalla Quadriennale su incarico del Ministero italiano degli affari esteri, sotto gli auspici dell'Istituto nacional de bellas artes e dell'Istituto italiano di cultura dell'Ambasciata d'Italia a Città del Messico.
catalogo
  • Fortunato Bellonzi (testo di), I Multipli en la escultura italiana contemporanea - abril-mayo 1983, 1983, Catalogo della mostra tenutasi presso il Museo de arte moderno di Città del Messico dal 21 aprile al 12 giugno (prorogata). (1)
note
  • L'esposizione si terrà successivamente a Caracas, nel Salone delle esposizioni del Centro italiano affari, dal 20 luglio al 21 agosto 1983. Sarà poi trasferita in Germania ove farà tappa a Mannheim, Colonia ed Hannover (presso la Galleria Mallands), terminando il giro nel dicembre 1983.
    La mostra di Città del Messico, che avrebbe dovuto chiudere il 5 giugno, rimarrà aperta fino al 12 dello stesso mese.