La ricerca consente di accedere alle informazioni su oltre 13.500 tra artisti, gruppi e movimenti attivi in Italia dagli inizi del Novecento fino ai nostri giorni. La banca dati, in continuo aggiornamento, comprende non solo gli artisti, circa 6000, che hanno preso parte alle esposizioni della Quadriennale, ma anche i nominativi di coloro che nel tempo hanno inviato all'Istituzione materiale documentario sulla prorpia attività. Per ogni artista, oltre a una sintetica scheda anagrafica, sono descritte la tipologia e la consistenza dei materiali documentari conservati nell'Archivio Biblioteca. Sono inoltre indicate le partecipazioni alle mostre realizzate dalla Quadriennale.

nome
  • Alessandra
cognome
  • Ferrini
luogo di nascita
  • BAGNO A RIPOLI
data di nascita
  • 1984/09/08
biografia
  • Artista visiva, ricercatrice ed educatrice. Tra collaborazioni, curatela, pedagogia, editoria, la sua ricerca è radicata in lens-based media, studi post-coloniali e pratiche storiografiche e archivistiche. Dal 2013 co-dirige Mnemoscape, piattaforma di ricerca, rivista online e progetto curatoriale specializzato in pratiche contemporanee con un focus su storia, memoria e archival impulse. Dal 2009 è attiva come artista educatrice specializzata in pratiche partecipative. Ha lavorato a commissioni d’arte pubblica a livello internazionale (tra cui Dome, Chisenhale Gallery, Londra 2014) e con l’artista Helen Marshall ha in corso progetti per Tate Britain e Museum of London. Ha partecipato alla prima edizione di "A Natural Oasis? - A Transnational Research Project" (BJCEM 2015 - Mediterranea 17). Tra le esposizioni personali: "Negotiating Amnesia" (P.A.C. Le Murate, Firenze) nell’ambito di Festival Dei Popoli - Festival Internazionale del Film Documentario (2015). Nel 2016 è stata in residenza presso A-i-R Wro in Polonia, nel contesto di Wrocław Capitale Europea della Cultura 2016.
documenti collegati