Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Lorenza Trucchi/Articoli/Momento Sera/"Il Surrealismo alla Agenzia d'arte moderna e alla Toninelli; Campigli, Novelli; Jonesco, Douillet; Shahn, Kulakov"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Documento
titolo
  • "Il Surrealismo alla Agenzia d'arte moderna e alla Toninelli; Campigli, Novelli; Jonesco, Douillet; Shahn, Kulakov"
data inizio
  • 1977/02/02
contenuto
  • Articolo pubblicato su "Momento Sera", 2 febbraio 1977. "L'Agenzia d'arte moderna apre in bellezza la sua nuova sede in piazza del Popolo 3 con un'importante mostra dedicata al surrealismo, allestita in collaborazione con Jan Krugier e Luigi Filippo Toninelli. Per l'occasione è uscito a cura di Maurizio Fagiolo un denso volumetto illustrato...; La Marlborough presenta numerose opere di Novelli, datate dal '60 al '68; Cinquanta olii di Campigli dal '29 al '70 alla nuova Galleria La Gradiva; Allo Studio S Irina Jonesco, una delle maggiori fotografe d'oggi; Sempre allo Studio S Raymond Douillet, un giovane artista francese dotato di una straordinaria tecnica messa a servizio di una violenta vena realista; Per Jonathan Shahn, figlio di Ben Shahn vale il vecchio adagio 'buon sangue non mente'; Zavattini e Crispolti fanno da padrini a Michail Kulakov che ha allestito una personale alla Trifalco".
tipologia documentaria
  • Rassegna stampa