Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Lorenza Trucchi/Articoli/Momento Sera/"Austriagraph al Palazzo delle Esposizioni; Gill Goldsmith allo Studio S; Marche Arte 74; La Quadriennale aperta anche ai giovani; Notiziario"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Documento
titolo
  • "Austriagraph al Palazzo delle Esposizioni; Gill Goldsmith allo Studio S; Marche Arte 74; La Quadriennale aperta anche ai giovani; Notiziario"
data inizio
  • 1974/10/17
contenuto
  • Articolo pubblicato su "Momento Sera", 17 ottobre 1974. "Con il titolo di Austriagraph si è aperta al Palazzo delle Esposizioni un'ampia rassegna panoramica dell'arte grafica austriaca di questo secolo, curata dall'Accademia di Belle Arti di Vienna; Giunge per la prima volta a Roma allo Studio S, Gill Goldsmith. Ad introdurre prestigiosamente la giovane artista francese è Alain Jouffroy; 'Marche Arte 74 - Consuntivi e proposte', a cura di Carlo Antognini, intende prendere in esame artisti marchigiani antichi e moderni; Annuncio della quarta mostra della X Quadriennnale dedicata alla 'Nuova generazione'; Inaugurazione a Lecco di una mostra dal titolo 'Que bien resiste!', tratto dal verso di una canzone popolare della guerra civile spagnola; E' stata inaugurata ad Acireale una monumentale scultura di Sinisca; A Reggio Emilia nei locali del museo è allestita una mostra dedicata alle opere antifasciste di Marino Mazzacurati".
tipologia documentaria
  • Rassegna stampa