Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Lorenza Trucchi/Articoli/Momento Sera/"Josef Albers all'Attico; Erté al Levante e al Cortile; De Stijl all'istituto Statale d'Arte; Grisel al Ferro di Cavallo; Sidney Raynes al Bilico; Scoperta di un nuovo dipinto di Balla; Mostra di incisioni a Torino; La scuola di Nizza"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Documento
titolo
  • "Josef Albers all'Attico; Erté al Levante e al Cortile; De Stijl all'istituto Statale d'Arte; Grisel al Ferro di Cavallo; Sidney Raynes al Bilico; Scoperta di un nuovo dipinto di Balla; Mostra di incisioni a Torino; La scuola di Nizza"
data inizio
  • 1968/01/19
contenuto
  • Articolo pubblicato su "Momento Sera", 19 gennaio 1968. "Introdotta da un acuto saggio di Giulio Carlo Argan, l'Attico presenta una mostra di Josef Albers, otto olii e nove intagli tutti datati tra il 1956 e il '58; Due gallerie, il Levante e il Cortile, espongono contemporaneamente tempere, figurini, disegni, oggetti e gioielli di Erté, R.T., o Romain de Tirtoff, uno dei più celebri disegnatori di moda e scenografi tra le due guerre; Il corso superiore di disegno industriale dell'istituto Statale d'Arte, diretto da Aldo Calò, ha realizzato un'interessante mostra didattica dedicata a De Stijl; Il giovane viennese Bernhard Grisel che debutta al Ferro di Cavallo con una mostra di inchiostri colorati, è un eccezionale virtuoso; I coloratissimi collages di carta, pezzi di giornale, fili, spaghi ed altri minuti materiali che la pittrice statunitense Sidney Raynes espone al Bilico, non hanno niente di casuale; Sul retro della 'Bambina che corre sul balcone' celebre dipinto divisionista di Giacomo Balla, è stato scoperto un poetico e luminoso paesaggio agreste".
tipologia documentaria
  • Rassegna stampa