Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Lorenza Trucchi/Articoli/Momento Sera/"Ghenos, eros, thanatos; Alta fedeltà; Agnetti; De Angelis alla Numero; Stephen Greene all'Obelisco"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Documento
titolo
  • "Ghenos, eros, thanatos; Alta fedeltà; Agnetti; De Angelis alla Numero; Stephen Greene all'Obelisco"
data inizio
  • 1975/02/19
contenuto
  • Articolo pubblicato su "Momento Sera", 19 febbraio 1975. "'Ghenos, eros, thanatos' è nata da un'idea di Alberto Boatto. Allestita a Bologna, poi a Milano e ora alla Salita di Roma, presenta opere di Boetti, Cintoli, De Dominicis, Fabro, Fioroni, Kounellis, Lombardo, Mattiacci, Mauri, Pascali, Pozzati, Pisani, Zorio, tutte intese ad illustrare una concezione della vita come breve ed irreversibile percorso scandito in successive stazioni; Ad 'Alta fedeltà', già presentata a Milano allo Studio Palazzoli ed ora riproposta alla Seconda scala, partecipano Agnetti, di Bello, Faietti, Salvadori, Tobas. Tutti questi artisti hanno condotto separatamente delle ricerche aventi per mezzo l'encefalogramma; Personale di Agnetti allo Studio Cannaviello; Stephen Greene ha allestito la sua prima personale in Italia all'Obelisco, la sua produzione recente è caratterizzata da un rinnovato interesse per il paesaggio; Armando de Angelis alla galleria di Fiamma Vigo".
tipologia documentaria
  • Rassegna stampa