Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Attività come storico e critico d’arte/Mostre, eventi e pubblicazioni su Alexander Calder/"Calder"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.2/8 u.13
titolo
  • "Calder"
data
  • ante 1983
contenuto
  • Materiale fotografico utilizzato per l'allestimento della mostra retrospettiva "Calder" curata da G. Carandente (Torino, Palazzo a Vela, 2 lug.-25 set. 1983), promossa dalla Città di Torino e da Toro Assicurazioni. Tra il materiale fotografico contenuto nel fascicolo: opere diverse di A. Calder e del suo studio in Francia a Saché, riprese del montaggio della scultura "Teodelapio" a Spoleto (1962) e scene dello spettacolo, "Work in progress" (Teatro dell'Opera di Roma 1968). Contiene anche fotografie dello scultore con la moglie, Louisa James, e con G. Carandente.
consistenza
  • 160 documenti di cui 84 fotografie, 38 fotocolor, 35 negativi, 3 carte geografiche in copia
stato di conservazione
  • Buono
schede collegate