Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Attività come storico e critico d’arte/Mostre e cataloghi/"Mostra di Giò Pomodoro. Sala d’Armi a Palazzo Vecchio - Firenze. Allestimento sculture e disegni"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.2/3 b.14 u.20
titolo
  • "Mostra di Giò Pomodoro. Sala d’Armi a Palazzo Vecchio - Firenze. Allestimento sculture e disegni"
data
  • 1994-2002; con corrispondenza precedente del 1984
contenuto
  • Corrispondenza, dattiloscritti e documentazione fotografica in copia riguardanti la mostra curata da G. Carandente, "Giò Pomodoro. Sculture a Firenze", Palazzo Vecchio, Sala d'arme (3 apr.-28 lug. 1996) e il relativo testo in catalogo. Contiene anche corrispondenza riguardante un’intervista rilasciata da G. Pomodoro a Laura Tansini per un articolo da pubblicare in «Sculpture Magazine» (1 mar. 2002), comunicati stampa relativi la mostra "Soli. Grandi acquerelli e sculture" (Galleria Giò Marconi, Milano 4 apr.-19 mag. 2002) e al conferimento a New York (9 apr. 2002) del premio International Sculpture Center's Lifetime Achievement Award in Contemporary Sculpture 2002 allo scultore. Nel fascicolo è conservata, inoltre, corrispondenza inviata da Giò Pomodoro a G. Carandente nel 1984.
consistenza
  • 37 documenti di cui 16 fotografie in copia, 10 lettere, 2 inviti, 2 comunicati stampa, 2 dattiloscritti, 2 ritagli stampa in copia, 1 biglietto, 1 cartolina, 1 manoscritto in copia
stato di conservazione
  • Buono
schede collegate