Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l’interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all’attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d’arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Umberto Mastroianni/Corrispondenza/Corrispondenza in ordine cronologico/"Corrispondenza 1971-1973"/"Corrispondenza 1971-1973"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Sottounità archivistica
segnatura
  • FUM/1.1 b.2 u.3
titolo
  • "Corrispondenza 1971-1973"
data inizio
  • 1971
contenuto
  • Corrispondenza inviata nel 1971 da: Simone Palumbo, Franco Longo con fotografia allegata, direttore del Secondo liceo artistico di Torino (Giuliano [?]), sindaco del Comune di Arpino (Massimo Struffi) inerente la richiesta di erigere un “Monumento all’emigrato”, Forni galleria d’arte di Bologna (Tiziano Forni) riguardo la partecipazione di Umberto Mastroianni ad una rassegna d’arte organizzata dall’Ente turismo e dall’Associazione commercianti di Bologna, Pontificia commissione per le comunicazioni sociali (Romeo Panciroli) con allegato, Sergio Pininfarina (Elsa Pistone) sulla sistemazione della scultura “Minotauro” nel giardino del Centro studi Pininfarina, Emilio Vedova, Accademia di belle arti di Roma (Luigi Montanarini), direttore delle Edizioni d’arte Fratelli Pozzo di Torino (Ezio Gribaudo), Quadriennale di Roma (Fortunato Bellonzi), Giovanni Casali riguardo la riproduzione del “Monumento alla Resistenza” di Cuneo sul terzo tomo del volume “Credere nell'arte. Educazione artistica nella scuola media”, Luigi Villa, Galleria d’arte del Naviglio di Milano (Renato Cardazzo), M’Arte di Milano (Luigi Majno), direttore del Conservatorio statale di musica “Giuseppe Verdi” di Torino (Sandro Fuga) inerente l’adesione di Umberto Mastroianni al Circolo degli artisti, La Nuova Foglio di Macerata (Marco Spada?), presidente della Cassa di risparmio di Cuneo (Benedetto Dalmastro) con allegati riguardo la pubblicazione di una monografia curata da Giulio Carlo Argan sul “Monumento alla Resistenza” di Cuneo, Jean Cassou, Unione italiana per la promozione dei diritti del minore (Emilio Germano) inerente la donazione di un’opera dell’artista per un’esposizione di arti grafiche, Sergio [?], Nino Liberti, Züst Ambrosetti di Torino, Fonderia artistica in bronzo Gi.Bi. Esse, Kodansha publishers di Tokyo (Yasuo Shimada) inerente la riproduzione della scultura “Hiroshima” sul terzo volume della serie Art Now/New Age “The expressive image of man”, Biennale di Venezia (Filippo Longo), Mario Penelope, Gino Cortelazzo, Luigi Lambertini, ditta M. Gastini & figli di Craviolatti Pier Paolo, Publinova (Mario Donadei), Studio tecnico geomm. Finello & Bove, Emmanuel Looten con allegati presumibilmente inerenti la visita al “Monumento alla Resistenza”di Cuneo, Libero De Libero sul “Monumento ai Caduti di tutte le Guerre” di Frosinone, Sartoria Luigi Tollis di Torino (Luigi Tollis), Francesco Caterina, Enzo Venturelli, Edizioni Presenza di Roma (Giuseppe Quarta) con allegati, Franco Martinengo, Luigi Mallè, Antonio?, Zino Nisticò. Sono presenti inoltre il Notiziario della Quadriennale di Roma n. 81 e ritaglio stampa sul busto bronzeo dell’archeologo Amedeo Maiuri realizzato da Umberto Mastroianni e collocato nel Palazzo provinciale di Frosinone. Contiene inoltre minute di Umberto Mastroianni inviate a: Simone Palumbo, Elsa Pistone, Massimo Struffi, La Nuova Foglio di Macerata, Kodansha publishers di Tokyo (Yasuo Shimada), [Anna Maria Balbo?], e minuta di Anna Maria Balbo inviata a Pericle Fazzini.
consistenza
  • 95 carte di cui 48 lettere, 8 minute, 4 telegrammi, 2 biglietti, 3 fotografie di opere, 2 ritagli stampa, 6 allegati