Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Lorenza Trucchi/Articoli/L'Europa/"Giacomo Balla: un programma di estrema, perenne avanguardia. Una serie di rassegne all'Obelisco sulla figura e l'opera del pittore torinese"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Documento
titolo
  • "Giacomo Balla: un programma di estrema, perenne avanguardia. Una serie di rassegne all'Obelisco sulla figura e l'opera del pittore torinese"
data inizio
  • 1969/02/16
contenuto
  • Articolo pubblicato su "L'Europa", 16 febbraio 1968. "Realizzò una serie sbalorditiva di proposte, di intuizioni ma, anche, di soluzioni che diedero luogo ad altrettanti filoni di ricerca. Così Balla fu tra i primi astrattisti e, forse, il primo creatore di sculture cinetiche; preannunciò l'arte op, l'arte oggettuale, l'arte ludica e gli environments; rinnovò la scenografia teatrale, le arti grafiche, la pubblicità e si occupò persino di moda; usò mezzi e materiali nuovi, anticipò il concetto di un'arte in perenne mutazione e divenire, legata alla vita quotidiana".
tipologia documentaria
  • Rassegna stampa
 
 
note
  • numero integrale
schede collegate